Non hai un account?

Diventa nostro cliente.
Acquista uno dei nostri prodotti o contattaci per avere maggiori informazioni.

Regime fiscale di vantaggio

ATTENZIONE: NON E' PIU' POSSIBILE APRIRE LA PARTITA IVA ADERENDO AL PRESENTE REGIME AGEVOLATO. PER I CONTRIBUENTI CHE VI HANNO ADERITO PRIMA DELLA SUA SOPPRESSIONE (31/12/2015), IL REGIME POTRA' COMUNQUE ESSERE MANTENUTO FINO ALLA SUA NATURALE SCADENZA.

In particolare, dal 1/1/2012 i giovani imprenditori, i disoccupati e i lavoratori in mobilità che iniziano una nuova attività possono adottare tale regime di vantaggio (EX REGIME DEI MINIMI) che prevede un'imposta sostitutiva dell'irpef e delle relative addizionali  pari al 5%.

Possono accedere al regime di vantaggio le persone fisiche che intraprendono un’attività d’impresa o di lavoro autonomo, o che l’hanno già avviata successivamente al 31 dicembre 2007 in possesso dei requisiti sotto riportati.

Il regime di vantaggio dura 5 anni dal periodo d’imposta di inizio dell’attività.  I contribuenti sotto i 35 anni di età possono, invece, continuare a usufruire del regime di vantaggio oltre i 5 anni, fino al compimento del 35esimo anno. Il nuovo regime è aperto anche a chi ha già optato per il regime ordinario (fermo restando il vincolo triennale conseguente all’opzione) o per il regime semplificato per le nuove iniziative produttive in vigore dal 2000. In questi casi, i benefici proseguiranno per la durata residua al completamento del quinquennio o, per i giovani, fino al raggiungimento dei 35 anni.

L'adesione al nuovo regime fiscale, oltre al vantaggio dell’ imposta sostitutiva del 5% dell’ Irpef e relative addizionali regionali e comunali, consente le seguenti agevolazioni:

  • non assoggettabilità dei proventi (ricavi e compensi) a ritenuta d’acconto da parte del sostituto d’imposta
  • esonero dall’obbligo di inviare le comunicazioni delle operazioni rilevanti ai fini Iva (c.d. “spesometro”)
  • esonero dall’obbligo di comunicare all’Agenzia delle entrate i dati relativi alle operazioni effettuate nei confronti di operatori economici aventi sede, residenza o domicilio in Paesi a fiscalità privilegiata (“black list”)
  • esonero dall’obbligo di certificare i corrispettivi se si svolgono determinate attività quali, per esempio, vendita di tabacchi e di giornali. L’elenco dell’attività per le quali non è obbligatoria la certificazione è contenuto nell’ articolo 2 del Dpr n. 696/1996
  • esonero dagli obblighi di registrazione e di tenuta delle scritture contabili
  • esonero dalla tenuta del registro  dei beni ammortizzabili
  • esonero dagli adempimenti Iva (liquidazioni, versamenti periodici e dell’acconto annuale). 
  • esonero dalla presentazione della dichiarazione Irap e dal versamento della relativa imposta
  • esonero dall'applicazione degli studi di settore.

Adempimenti

Restano obbligatori i seguenti adempimenti:

  • numerazione e la conservazione delle fatture d’acquisto e delle bollette doganali
  • certificazione dei corrispettivi
  • conservazione dei documenti emessi e ricevuti
  • integrazione delle fatture di acquisto intracomunitario o in regime di reverse charge
  • presentazione dell’ elenco riepilogativo degli acquisti intracomunitari

Coloro che decidono di uscire dal regime di vantaggio, per volontà o per il venire meno dei requisiti, non possono più rientrarvi.

Servizi inclusi

  • Apertura della partita IVA
  • Iscrizioni ai vari Istituti (INPS, INAIL, ecc) e relativi adempimenti (predisposizione versamenti inps periodici, calcolo autoliquidazione INAIL)
  • Tenuta contabilità semplificata 
  • Predisposizione delle dichiarazioni fiscali
  • Invio telematico delle dichiarazioni fiscali
  • Consulenza fiscale via e-mail
  • Supporto telefonico per urgenze

Requisiti per poter sottoscrivere il servizio

Seleziona i requisiti per poter acquistare il prodotto.

  • Conseguire ricavi o compensi annui non superiori a euro 30.000
  • Non avere in corso rapporti di lavoro dipendente o assimilati (es: collaborazioni a progetto)
  • Non effettuare cessioni al'esportazione
  • Non effettuare acquisti di beni strumentali per più dieuro 15.000 (per chi possiede già la p. Iva, non aver superato i 15.000 euro nei 3 esercizi precedenti)
  • Non avvalersi di regimi speciali iva (es: agenzie di viaggio e turismo, vendita di sali e tabacchi, ecc.)
  • Essere residenti in Italia
  • Non erogare utili da partecipazione agli associati con apporto di solo lavoro
  • Non effettuare, in via esclusiva o prvalente, attività di cessione di immobili (fabbricati o terreni edificabili) e di mezzi di trasporto nuovi
  • Non partecipare a società di persone, associazioni professionali o a società a responsabilità limitata

Devi confermare tutti i requisiti indicati per procedere all'acquisto.

Importante: per poter finalizzare la sottoscrizione del servizio è necessario compilare e firmare il mandato professionale (formato PDF) e inviarcelo unitamente a una copia di un documento di identità.

Mandato professionale Scarica

Prezzo: 600,00 € + IVA 22% per un anno